vibrant-forest-game-trails-west-coast-ipa

Vibrant Forest Game Trails West Coast IPA

Vibrant Forest Game Trails è una West Coast IPA prodotta con generose dosi di luppoli americani.

Vibrant Forest Game Trails è il mio primo assaggio di questo giovane birrificio inglese, attualmente sulla cresta della new wave. Siamo a Pennington, villaggio ubicato a sud dell’Inghilterra con vista sulla Manica, nella contea dello Hampshire. Un contesto assai bucolico, esattamente in mezzo alla foresta. Una foresta vibrante appunto. Nonostante la giovane età è riuscito rapidamente a scalare le vette e incantare anche il pubblico italiano, che va matto per le sue lattine.

Game trails è un’espressione che indica il sentiero tracciato dagli animali nella natura selvaggia. Lo sanno bene i cacciatori, che devono individuarlo nel folto della vegetazione se vogliono catturare la preda. La “caccia”, quella in senso lato perlomeno, è un gioco, un nascondino non convenzionale. E’ questa la filosofia della birra di oggi, una West Coast IPA prodotta con luppoli Citra, Chinook, Centennial e Simcoe.

Lattina da 50 cl, 6% ABV, VF613.

Aspetto

Aranciato scuro e aspetto torbido con qualche riflesso ambrato. In testa forma una schiuma pannosa, compatta, fine e persistente, di colore bianco avorio.

Aroma

L’aroma è un’esplosione di frutta tropicale che, incalzata dalla resina, quasi graffia. Ma sotto le unghie nasconde un cuore tenero, che reca in dono la dolcezza del fruttosio. Melone, papaia, mango, ananas, frutto della passione, pompelmo e curaçao. Una bella macedonia. Un pizzico di pepe rosa e poi il tappeto di malti chiari, pane e soffice brioche. Una luppolatura che purtroppo sconta l’età sulle spalle e il viaggio internazionale, soffrendo qualche puzzetta di formaggio.

Gusto

Corpo medio/pieno, carbonazione media, sensazione tattile morbidissima, cremosa, quasi setosa – assieme all’aspetto conferma l’impressione da NEIPA. L’amaro c’è, non si vede ma si sente benissimo. Si nasconde dietro la macedonia tropicale e e gli amidi di panificati, farinacei, frolla e frutta candita. Rispetto al naso l’intensità della frutta tropicale è minore, con l’accento spostato verso il resinoso. Ha il pregio di ripulire il palato senza alcuna sensazione vischiosa ma non possiede carattere balsamico. Retrogusto di pompelmo, retrolfatto di cocktail tropicale.

Vibrant Forest Game Trails: conclusioni

Vibrant Forest Game Trails giustifica il clamore attorno al birrificio. Una birra zeppa di luppolo da aroma, fatta appositamente per mandare in estasi il bevitore. Ma una candela che illumina  il doppio è destinata a spegnersi in metà del tempo. E consumarla in Italia significa che molto di quel tempo è trascorso e la birra, che già accusa il viaggio, ha le ore contate.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.7
Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

malvagia-italian-grape-ale-birrificio-brewnerd

BrewNerd Malvagia Italian Grape Ale

BrewNerd Malvagia Italian Grape Ale è un omaggio al mondo del vino, presente nel 20% ...