Risotto ai frutti di mare, una fresca ventata estiva

Risotto ai frutti di mare

Preparare primi piatti a base di pesce per il pranzo del Venerdì è frutto di una lontana tradizione ma che costituisce, ancora oggi, un’abitudine per molte famiglie, soprattutto nella zona mediterranea. Con l’arrivo dell’estate cresce la voglia di sole, spiagge e mare, e allora niente di meglio che appagare mente, occhi e cuore (e soprattutto il palato) con una ricetta che racchiude al meglio tutti questi ingredienti, in cui il pesce fresco è l’elemento vincente. Ecco un bel Risotto ai frutti di mare!

Ingredienti

riso
margarina vegetale
prezzemolo, aglio, pepe nero, peperoncino
pesce (vongole, calamari, moscardini, gamberi)
2 dadi vegetali
vino bianco

Preparazione

Mettete le vongole in una scodella, avendo cura di non buttare via l’acqua delle stesse. Nel frattempo tagliare il pesce a pezzetti, aiutandosi con una forbice, e preparare un brodo con i dadi vegetali.
In una pentola abbastanza capiente porre la margarina e preparare un battuto di prezzemolo, aglio, pepe nero e peperoncino. Mettere su fuoco a fiamma bassa fino a far sciogliere la margarina.
Versare quindi i gamberi, le vongole con la loro acqua e il pesce, alzando la fiamma e rigirando il tutto.
Dopo un paio di minuti aggiungere il riso, distribuendolo in maniera omogenea all’interno della padella. Sfumare un paio di minuti con l’aggiunta di un bicchiere di vino bianco. Quindi aggiungere il brodo fino a coprire la superficie e lasciare consumare a fiamma bassa. Aggiungere qualche mestolo di brodo man mano che si consuma. Quando il riso raggiunge la tostatura desiderata, spegnere la fiamma. Lasciare riposare qualche minuto e impiattare.

Possibili varianti

Come spesso avviene per il pesce, è possibile sostituire il vino bianco con del brandy per sfumare. Ovviamente, per quanto riguarda il pesce preferito, ci si può ampiamente sbizzarrire. Anche le cozze sono molto consigliate.

Abbinamenti birrari consigliati

Consiglio una birra dal carattere fresco e dissetante, che ben si sposa con l’estate e la voglia di mare. Magari aggiungiamo un pizzico di retrogusto secco e amaro, a solleticare il palato. India Pale Ale e Pilsner le più quotate, ma anche una bière blanche potrebbe sorprendervi, col suo tocco speziato e leggermente acidulo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

risotto-gamberetti-pesto-di-pistacchi-ricetta-abbinamento

Risotto gamberetti e pistacchi: ricetta e abbinamento

Il risotto gamberetti e pesto di pistacchi ammicca alle grandi cucine ma si realizza facilmente ...