stone-brewing-cali-belgique-ipa

Stone Brewing Berlin Cali Belgique IPA

Cali Belgique IPA è la versione europea della Belgian IPA di casa Stone Brewing.

Cali Belgique è Belgian IPA made in Stone Brewing, nata in quel di Escondido (California) e successivamente brassata nel nuovo impianto di Berlino, in Germania. La ricetta di base è quella della Stone IPA, rivista nell’impiego di un ceppo di lievito belga che, in occasione della produzione della Vertical Ale dell’anniversario 08/08/2008, si è scoperto essere in grado di dare un carattere straordinario. Ovviamente non manca l’impronta ben luppolata: ai luppoli Magnum, Centennial e Chinook spetta il compito di creare l’infrastruttura amara.

Il birrificio la consiglia in abbinamento praticamente a tutto: insalate, antipasti, formaggi, dolci, persino ai sigari, spingendosi così verso un territorio a me inesplorato e che lascio a più esperti. Personalmente ho preferito andare sul classico. Continua a leggere per scoprire a che mi riferisco.

Lattina da 33 cl, 6.9% ABV.

stone-brewing-cali-belgique-ipa

Aspetto

Schiuma abbondante alla mescita che rimane a due diti di altezza, ben aderente alle pareti del bicchiere. Trama fine, colore avorio e aspetto cremoso. Colore oro e riflessi dorati, aspetto limpido.

Aroma

Tanto fruttato e immancabile lo speziato. C’è sia la frutta a pasta arancio che riflette la luppolatura di matrice americana (arancia, melone retato, pompelmo) sia quella di stampo belga (pesca, albicocca). Il tutto impreziosito da sentori di pera. Sul fronte speziato ci sono invece pepe e coriandolo. Il maltato rimane in seconda linea: pane, frollino, cereali, pasta frolla e arancia candita. Prima dei saluti di commiato arrivano sentori di lievito (pasta madre) e leggero formaggio (yogurt, primo sale), che riflettono una vaga propensione acida – per quanto non mi pare vi siano lattobacilli nella ricetta. Il cuore è floreale e batte al suono di fiori di campo e miele di acacia.

Gusto

Carbonazione tenue, corpo medio/leggero, mouthfeel sottile, a tratti addirittura tendente al watery. Stone Brewing Cali Belgique appare meno consistente del previsto, quasi fosse una session IPA. Ma mentre il tatto delude le aspettative, il gusto si rifà alla grande. Una birra affetta da doppia personalità: da una parte il Belgio, dall’altra gli USA, con la prima a gestire le regole del gioco.

Del Belgio fanno parte l’80% delle componenti (frutta a pasta arancio, spezie, fiori). Alla controparte americana spetta invece il compito di dare amarezza e arricchire il già considerevole parterre gustolfattivo con note agrumate e citriche. Il lungo retrogusto di pompelmo si mescola perfettamente allo speziato (pepe) e al sentore rustico/erbaceo. L’intermezzo maltato è ancora una volta di supporto e aiuta a snellire la birra, che risulta facile da bere nonostante il considerevole tenore alcolico. A deglutizione avvenuta un leggero calore si diffonde in gola, mescolandosi al piccante pepato. Finale da manuale, asciutto e ripulente, retrolfatto rustico.

L’abbinamento

stone-brewing-cali-belgique-ipa-abbinamento

Ho pensato a un abbinamento che possedesse la stessa versatilità della birra. Ho così unito l’hamburger d’America con gli ingredienti rustici (pomodori secchi, cipolla in agrodolce e scarola riccia). L’abbinamento è risultato bilanciato ma non perfetto: purtroppo la presenza di elementi acidi nella cipolla e nei peperoni (conservati sottaceto) hanno creato un leggero cortocircuito con l’amaro della birra. Perfetto invece l’abbinamento tra lunghezze. Tenore alcolico e tendenza amara contrastano il sapore dolce, grasso e succulento della carne, riuscendo sia a nettare il contenuto lipidico sia a rafforzarne l’anima speziata.

Amaro e spezie la rendono intrigante, la delicata componente acidula la rende persino rinfrescante. Stone Cali-Belgique IPA è una birra versatile e facile da bere che saprà dare pepe alle giornate.

Conosci anche tu Stone Brewing? Hai assaggiato la Celi Belgique IPA?

x

Check Also

schneider-weisse-aventinus-weizenbock

Schneider Weisse Tap 6 Aventinus Weizenbock

Aventinus è la birra invernale bavarese per eccellenza e il primo esempio in assoluto di ...