shire birra peperoncino gilda nani birrai

Shire Chili Spiced Beer La Gilda dei Nani Birrai

Shire de La Gilda dei Nani Birrai è una birra realizzata con un ingrediente molto particolare: il peperoncino.

Shire è tante cose messe assieme. Innanzitutto è il nome della birra che mi accingo a recensire. E non una birra qualsiasi. Tu pensa: l’ingrediente caratterizzante è il peperoncino. A fornirlo l’azienda agricola Peperita. Ma Shire è anche il nome dell’omonima razza equina di pelo nero e origine Inglese, particolarmente resistente alla fatica e pertanto adatta al traino. E’ per questo che in etichetta il nano, firma de La Gilda dei Nani Birrai, cavalca un cavallo della medesima razza.  Alcuni lo chiamano anche cavallo da guerra, grande cavallo – viste le dimensioni – e perfino cavallo dei carri della birra. Insomma, ho più di un motivo per credere che i birrai, Angelo Priamo e Daniele Maccheroni, non abbiano dato a Shire questo nome casualmente.

Bottiglia da 33 cl, 6% abv, lotto 16029.

Schiuma

Modesta ma presente, alta un dito; trama fine, aspetto cremoso e colore avorio.

Colore

Oro carico con sfumature dorate; aspetto opaco dal quale traspare vivace frizzantezza.

Aroma

Impatto olfattivo da Helles, birra a bassa fermentazione per eccellenza (stereotipo delle Lager). Al naso emerge una delicata presenza erbacea ma soprattutto un generoso malto (frollino, miele di arancio, caramella Alpenliebe e arancia candita). Il peperoncino fa battere il cuore, con quell’odore tra il peperone e il rustico, vagamente assimilabile al pepato. Media intensità, grande pulizia. Pochi ma buoni sentori. Concentrata.

Gusto

L’ingresso in bocca è docile e conferma quanto anticipato al naso. Shire è una birra di pochi fronzoli e tanta sostanza. A dare il benvenuto è il delicato erbaceo. Dopodiché subentra una fetta spessa di malto: pane, frollino, pasta frolla e tanto miele di arancio. Nel frattempo la percezione piccante, partita in sordina dal fondo della gola, va intensificandosi fino a dominare la sensazione gustativa. Il piccante non è mai eccessivo ma si limita a dare un contributo speziato molto inusuale, piacevole e aromatico, esasperando l’animo rustico. Carbonazione decisa, sensazione tattile avvolgente. Retrolfatto di peperoncino, retrogusto vagamente terroso. Piccante.

Quando si tratta di birre con peperoncino l’esito è tutto fuorché scontato. Shire ha carattere ardente ma umile. L’atteggiamento sobrio e composto, distante da qualsiasi eccesso, è vincente. E il peperoncino ammansito si trasforma in una bacca prelibata.

Conoscevi già Shire? Hai mai assaggiato altre birre al peperoncino?

x

Check Also

renazzenfest marzen birrificio renazzese biren

Renazzenfest Märzen Birrificio BiRen

Alcune birre portano con sé la voglia di fare festa. Renazzenfest è una di queste. ...