rogue-hazelnut-brown-nectar

Rogue Hazelnut Brown Nectar Brown Ale

Rogue Hazelnut è la golosissima  Brown Ale prodotta con estratto di nocciole.

Rogue Hazelnut è una delle birre più golose del birrificio americano e una delle più apprezzate dal pubblico (Top 50 nella classifica Ratebeer). Questo “nettare bruno” è frutto della studiata da un amico homebrewer (Chris Studach) e a tutti gli homebrewers è dedicata. E’ stato proprio uno di loro che ha ispirato l’originaria Hazelnut, di base una Brown Ale con aggiunta di estratto di nocciole per esasperare la connotazione nutty, segno caratteristico dello stile. Una birra quindi dedicata ai golosi e agli amanti del genere nocciolato. 

In ricetta: malti 2-Row, Monaco, C15, C75, C120, caffè tostato, Brown; luppoli Perle e Sterling.

Lattina da 33 cl, 5.6% ABV. Disponibile tramite Ales&Co.

Aspetto

Colore rame acceso con riflessi ambrati. In testa forma un denso cappello di schiuma ocra, cremosa e persistente, di media altezza (due dita).

Aroma

Il naso è disarmante, assoluto del nutty. Diciamo che l’aggiunta dell’estratto è come “ti piace vincere facile”. Invero c’è tanta nocciola, morbida e golosa, ma anche una robusta base maltata, soprattutto crosta di pane, che trasforma l’immagine mentale della birra in una pagnottella fragrante. Le tostature si limitano a note di biscotto gelato e cacao.

In mezze alle fette di pane e alla crema spalmabile di nocciole si rinvengono croccante granella di biscotto e golose gocce di caramello, trasformando ulteriormente l’immagine della birra che di colpo diventa un goloso Twix. Nel frattempo, dal sottofondo, si inizia a percepire qualcosa di ancora più caldo e suadente, come di miele di castagno. Rogue Hazelnut è un dessert allo stato liquido la voglia di tuffarcisi dentro è irresistibile.

Gusto

Corpo medio, carbonazione medio/bassa, sensazione tattile meno avvolgente del previsto, sempre e comunque morbida. L’aroma ha spaccato ma il gusto, complice le alte aspettative, lascia leggermente delusi. Alla birra mancano il corpo e l’opulenza maltata emerse al naso. In testa c’è ovviamente la nocciola – in forma di estratto – mentre i malti fanno da base, meno panificati e più tostati a favore di caramello e leggero biscotto gelato al cacao.

Polvere di cacao, cioccolato al latte e leggera liquirizia chiudono in bellezza. Ineccepibile il lavoro di pulizia adoperato dai malti tostati e dal lievito, che con un eccellente lavoro di squadra riescono a lasciarsi alle spalle gli zuccheri. Retrogusto di cioccolato, retrolfatto di biscotto e caramello.

Rogue Hazelnut: conclusioni.

Rogue Hazelnut è una birra di pregevole fattura. La nocciola è dominante, per un certo verso esagerata. Tuttavia bisogna ammettere che la birra si beve facilmente e il gusto, benché artificioso, risulta bilanciato, goloso e irresistibile.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.9
Sending
User Review
0 (0 votes)
x

Check Also

to-ol-garden-of-eden-ipa

To Ol Garden of Eden India Pale Ale

To Ol Garden of Eden è un”succo di frutta”: in ricetta ci sono albicocche, guava, ...