road 77 birrificio il mastio

Road 77 Amber Ale Birrificio Il Mastio

Road 77 è una Amber Ale all’americana con la quale il Birrificio Il Mastio fa il verso alla famosa Route 66.

Dici Road 77 e pensi inevitabilmente alla Route 66. La somiglianza tra i nomi delle due autostrade è impressionante. Peccato che una – la più famosa delle due – si trovi negli Stati Uniti, l’altra in Italia. Quest’ultima, all’anagrafe Strada Statale 77, collega le Marche da un capo all’altro. Le ha voluto dedicare una etichetta, complici spudorati ammiccamenti verso le birre di stampo angloamericano, il birrificio Il Mastio di Urbisaglia, provincia di Macerata, creatura dei fratelli Nabissi.

Quello di oggi non è il primo assaggio del birrificio.

In passato ho avuto modo di assaggiare diversi esemplari: Rifle (A-IPA), Abbadia Chiara (Belgian Ale), Montelago Litha (Blanche). Road 77 è una birra in stile Amber Ale, prodotta con luppoli statunitensi (Simcoe) e malti caramellati.La presentano i diversi riconoscimenti raccolti: argento e oro al Brussels Beer Challenge, rispettivamente nel 2015 e 2016, mentre più recentemente (2017) ha conquistato l’argento al Barcelona Beer Challenge 2017.

Il birrificio la consiglia con “affettati misti di suino, primi piatti succulenti, brasati, carni rosse grigliate e verdure estive alla piastra; pizze con salsiccia e spinaci bianca”.

Bottiglia da 33 cl, 5.8% abv, lotto 631633.

Schiuma

Maestosa, spettacolare; trama a grana mista, aspetto cremoso, persistente e aderente.

Colore

Ambrato scuro tendente al rubino con riflessi ramati; aspetto appena velato.

Aroma

Per essere una Amber Ale il primo approccio prende in contropiede  – positivamente – per intensità delle note luppolate. I luppoli alle narici in maniera prepotente, forieri di freschezza. La nota di testa è erbacea, con una memoria di aghi di pino. La seguono, nel corpo, densi profumi di caramello, biscotto, vaniglia, arancia candita. Infine un cuore che batte per ambo le parti, assumendo tratti cangianti di resina e biscotto gelato. Decisa.

Gusto

Potente al naso ma anche in bocca il carattere non le manca. Anzi, qui addirittura si scatena. A primo acchito si percepisce la consistenza zuccherina, poco dopo nettata via dall’arrivo prepotente degli agrumi (pompelmo e scorza d’arancia). L’aspro è intenso, quasi citrico, L’unione col tostato richiama l’idea del chinotto. E’ quindi la volta dei malti (crosta di pane, biscotto, caramello, miele di arancio), che riempiono la bocca nell’arco compreso tra la deglutizione e il retrogusto. Carbonazione forte, corpo da medio a pieno, mouthfeel avvolgente e vellutato nel quale resina e pompelmo danno qualche pizzicotto. Retrogusto tenue ma prolungato, aspro di curaçao. Retrolfatto di liquore alle erbe/grappa. Intensa.

Troppo luppolata per essere una Amber Ale? Forse. Ma se non ne compromette la beverinità va bene così. Road 77 è la strada che collega malti caramellati e aromatici luppoli americani. Ai primi lascia l’illusione della vittoria. Poi arrivano i luppoli e fanno strage di cuori.

Hai mai assaggiato anche tu la Road 77? Quali altre birre conosci del Birrificio Il Mastio?

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.8

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

calix-niger-birrificio-dei-castelli-chocolate-stout

Calix Niger Chocolate Stout Birrificio dei Castelli

Calix Niger del Birrificio dei Castelli è una birra di colore scuro, suadente come il ...