renazzenfest marzen birrificio renazzese biren

Renazzenfest Märzen Birrificio BiRen

Alcune birre portano con sé la voglia di fare festa. Renazzenfest è una di queste.

Renazzenfest lo porta inciso nel nome: è la birra della festa. E non una festa qualsiasi, bensì l’Oktoberfest, celebre festa di Monaco di Baviera, in Germania. Lo stile di riferimento è quello delle Märzen, anche chiamate Oktoberfestbier. Attraverso un gioco di parole viene fuori Renazzenfest, l’equivalente della festa di Monaco nella cittadina di Renazzo. A produrla è il Birrificio BiRen, che già con le sue sorelle Charlotte (Weizen) e Charlotte Extra (Weizenbock) aveva dimostrato di possedere un notevole savoir faire in fatto di birre di stampo tedesco.

Bottiglia da 50 cl, 6% abv, lotto 04-16.

Schiuma

Generoso cappello alto tre diti, persistente e ben aderente alle pareti; trama fine, colore albume e aspetto cremoso.

Colore

Aranciato carico con sfumature dorate; aspetto limpido e vivace frizzantezza.

Aroma

Benvenuto di caramello, goloso e invitante. Lo affiancano altre sensazioni maltate: crosta di pane, pancarrè, frollino, biscotto gelato, miele. Nel frattempo, in prossimità della fine di questo tunnel sensoriale di malti, si inizia a intravedere una tiepida luce luppolata. Quest’ultima assume sfumature erbacee e delicatamente fruttate (pesca). Chiude qualche ricordo speziato a cavallo tra l’anice stellato e la buccia d’arancia. Fragrante.

Gusto

L’ingresso in bocca è snello, audace. La sfilata è dolce e zuccherina. Sinuosa scende giù per la gola, lasciandosi dietro un delicato erbaceo, equilibrante. Carbonazione accesa, corpo medio e mouthfeel setoso, avvolgente. In bocca viene esaltato il contributo dei malti caramello – con tanto di marginale tostatura. Ad aprire le danze è proprio il caramello liquido. Poi tocca a pane, biscotto gelato, farina, marzapane. La nota fruttata è molto meno evidente. Geniale invece il contraccolpo erbaceo, che parte esile e lentamente conquista la bocca, ripulendola senza rinsecchirla. Retrolfatto che tradisce una delicata verve etilica, retrogusto dall’amaro tenue e prolungato, erbaceo. Intrigante.

Se mezzo litro non è sufficiente a placare la sete è chiaro che siamo di fronte a una birra di rara bontà. Renazzenfest del resto lo aveva anticipato: stapparla avrebbe dato inizio alle danze.

Conoscevi il Birrificio BiRen? Hai mai assaggiato la sua Renazzenfest?

x

Check Also

kasta chestnut ale birrificio badalà

Kasta Chestnut Ale Birrificio Badalà

Kasta del Birrificio Badalà è un vecchio classico della birra artigianale all’italiana: una birra alle castagne. ...