partizan lemongrass saison

Partizan Lemongrass Saison

Partizan Lemongrass è una produzione firmata Partizan, birrificio londinese appartenente alla prima generazione della new wave. Un birrificio con la fissa per le Saison e loro simili, che però offre una gamma ampia ed esaustiva dello scibile birrario. Lemongrass, come il nome giustamente sottolinea, ha la peculiarità di un profilo che entra nel profondo degli agrumi, e ne riemerge con sentori di citronella.

Bottiglia da 33 cl, 4.8% ABV, lotto G000-643. Birra numero 17 del Calendario dell’Avvento Ales&Co.

Aspetto

Colore dorato chiaro con sfumature paglierino e aspetto limpido; schiuma modesta già alla mescita che rapidamente si assottiglia, di colore bianco albume.

Aroma

Senti il profumo e vedi un pandoro: l’aroma è foriero di dolcezza, con tanto di zucchero a velo, grande lievitato, brioche, aromi, frolla e arancia candita. Un benvenuto davvero niente male! Agrumi, probabilmente succo di limone, con divagazioni di cedro su sfondo di arancio. E’ il lascito testamentale del frumento, lo stesso cereale che conferisce aromi da pasta frolla. Ed è già una gran sete. Floreale ad aggraziare il bouquet con note di gelsomino, petali di rose e tarassaco; sotteso invece lo speziato, elegante anziché pepato, con note di bacche di Timut, coriandolo e pepe bianco.

Gusto

Corpo medio/leggero, carbonazione elevata, sensazione tattile meno morbida di quanto si sarebbe detto al naso. Panificati in genere, sicuramente, tuttavia l’acidità, pardon l’asprezza degli agrumi è una spanna sopra. La birra evolve in un’escursione agrodolce: ingresso a tendenza dolce, maltata (frolla, brioche), seguito e finale abbondantemente amari, aspri. Chiude secca e ripulente, leggermente frizzante, erbacea e con una punta di pepe e cardamomo.

Partizan Lemongrass: conclusioni

Partizan Lemongrass è una Session Saison che, nonostante la ridotta gradazione alcolica, non ha nulla da invidiare alle sorelle maggiori. L’intenzione era quella di riprodurre una spremuta di agrumi e limone, rinfrescante e dissetante; ci riesce benissimo, mantenendo saldamente il carattere da birra e un retronasale a ricordarlo. Saison sui generis, moderna e assai ruffiana.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.9
Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

noiz blackground oatmeal stout

Noiz Blackground Oatmeal Stout

Altra birra, NOIZ Blackground, altra corsa: ritorna sul blog il birrificio riminese NOIZ. Dopo i ...