Northern-Monk-Patron-Tank-Patrol

Northern Monk Patron Tankpetrol Double IPA

Northern Monk Patron Tankpetrol è una Double IPA farcita di luppoli americani, anche in dry hopping.

Northern Monk Patron è un progetto collaborativo (Patron’s Project) che libera la creatività nelle sue molteplici sfumature: arte, sport, musica, fotografia e ovviamente anche birra. In che modo si concretizza nell’ambito birrario? In una gamma di birre che vagliano tutte le possibilità espressive dei luppoli.

La serie che mi accingo a bere si chiama Tankpetrol/Celestial Motion, come i nomi d’arte di due artisti specializzati in grafica, disegni fantasy e scifi, che si sono occupati di realizzarne l’etichetta. Le birre del Patron’s Project possiedono come denominatore comune il massiccio impiego di luppoli in – addirittura! – double dry hopping (DDH, 24gr/lt). Si tratta di una versione rivisitazione potenziata della Infinity Vortex, serie di etichette che ha riscosso grandi apprezzamenti di pubblico e che ha giustificato una nuova linea ad hoc. Una linea dove anche l’occhio vuole la sua parte. Lo dimostrano le grafiche che accompagnano ciascuna lattina e che dimostrano che è finita k’era in cui la lattina poteva essere considerata un prodotto di scarsa qualità. Per molti la birra è il futuro e, all’estero come in Italia, diversi birrifici hanno deciso di seguirne la direzione.

La birra in questione è una Double IPA prodotta con luppoli Mosaic e Simcoe assieme ad Amarillo e Cascade. Dato il suo aspetto torbido e il suo intenso sapore fruttato, denso come un succo, alcuni preferiscono classificarla tra le New England IPA (NEIPA).

Lattina da 44 cl, 7.4% ABV, lotto SYD 187. Ringrazio Regalli Birra per il campione assaggio.

Northern-Monk-Patron-Tank-Patrol-lattina

Aspetto

Abbondante cappello di schiuma a trama fine, di colore bianco perla e aspetto pannoso, persistente e ben aderente alle pareti del bicchiere; colore arancio pallido con riflessi oro, aspetto opalescente.

Aroma

Al naso sembra l’ibrido tra un succo di frutta fresco e uno yogurt aromatizzato alla frutta. In testa si colloca il pompelmo, più tenue rispetto ad altre sorelle dello stesso stile. La polpa d’arancia caratterizza il corpo assieme alle fragranti note dei malti (mollica di pane, miele di corbezzolo) e a un marginale floreale di fiori di campo. Il cuore, assieme agli agrumi, reca memorie di bosco, nella fattispecie aghi di pino con gocce di resina. Solo in un secondo momento perviene la frutta tropicale (mango, papaya e frutto della passione) che dà vita a un interessante cocktail dai profumi esotici. Northern Monk Patron Tankpetrol fa dell’aroma un ottimo biglietto da visita.

Gusto

Carbonazione media, corpo medio e mouthfeel tondeggiante. Il carattere da IPA potenziata emerge immediatamente, prima nella marcata amarezza da agrumi e poi nell’alcol che gli fa da trampolino. Alcol e luppoli se la intendono bene, passandosi il testimone ma lasciando intatta la beverinità, come dovrebbe essere. L’ingresso sembra un cocktail tropicale con note di ananas, mango, kiwi e papaya. Leggerissimo intermezzo di malti chiari (pane, frollino, miele) fa da spartiacque tra l’ingresso esotico e il finale citrico. Scarseggia invece il pino, percepito al naso. Mentre la resina accresce l’intensità dell’amaro e offre una suggestione balsamica. Amaro persistente, citrico (pompelmo), e pepe che si deposita sul retro della lingua. Ogni sorso infonde anche un po’ di calore etilico, concentrato tra basso addome e gola. Retrolfatto di vino liquoroso (Vermouth).

Amaro e alcol importanti per una birra che non si lascia andare a eccessi. Impeccabile l’aroma, dove il dry hopping fa la differenza. Meno impeccabile in bocca: un paio di sorsi bastano a saturare il palato, venendo così meno alla promessa di grandi sorsi.

Conosci questo birrificio? Vuoi assaggiare anche tu la Northern Monk Patron? Acquistala su Regalli Birra!

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.9
Sending
User Review
0 (0 votes)
x

Check Also

sta scocciata stimalti scotch ale

Sta Scocciata Stimalti Scotch Ale

Ispirazione anglosassone per Sta Scocciata del birrificio campano StiMalti, una birra in stile Scotch Ale. ...