involtini-di-pesce-spada-birramoriamoci

Involtini di pesce spada. Il mare è a tavola!

Ospiti inattesi? Niente paura! Ecco una ricetta salva tempo (e pancia): gli involtini di pesce spada. Si preparano velocemente e con pochi ingredienti – ma di qualità.

involtini-di-pesce-spada

La cucina italiana è rinomata ed apprezzata in tutto il mondo. Ma la cucina di pesce in particolare, complice la qualità del pesce azzurro tipico delle ricche acque del Mar Mediterraneo, unita a tradizioni culinarie radicate, che vedono nelle ricette classiche delle genti di mare la capacità di farne apprezzare al meglio le proprietà nutrizionali, rappresentano il top. Ecco allora una ricetta che si ispira al mare, al fresco, all’estate (e non solo): gli involtini di pesce spada sono facilissimi da preparare, veloci, ma soprattutto buoni. Di una bontà commovente!

Ingredienti

(x4 persone)
400 gr pesce spada tagliato sottile
100 gr pesce spada a cubetti
100 gr mollica di pane raffermo
50 gr provolone dolce
100 gr pistacchi di Bronte
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di pangrattato
20 ml di vino bianco secco
olio evo, sale, prezzemolo, pepe

Preparazione

Soffriggere il pesce spada tagliato a cubetti con due cucchiai d’olio e lo spicchio d’aglio. Sfumare aggiungendo vino bianco evaporato, aggiustare di prezzemolo, sale e pepe, quindi far raffreddare. Continuare aggiungendo al composto la mollica di pane sbriciolata ed il provolone a dadini. Pulire le fettine di pesce spada (pelle e osso), riporle su di un piano di lavoro, salare ambo i lati aggiungere per ogni fetta il composto, poi arrotolarle. Soffriggere gli involtini con un filo d’olio, sfumando poi col vino giusto il tempo di scottarli, aggiustando di sale all’occorrenza. Riporre in una teglia da forno assieme al sughetto ottenuto. Tritare il pistacchio assieme a pangrattato e un ciuffo di prezzemolo, ottenendo un trito che verrà spolverato su ogni involtino. Infornare a 180°C per 10-15 minuti.

Abbinamenti birrari consigliati

Arriviamo al momento saliente, quello in cui propongo il matching vincente tra birra e cibo. Tengo sempre a ricordare l’importanza del gusto soggettivo e, ovviamente, la sperimentazione. Non smettete mai di essere creativi, in cucina: quello che può essere un ottimo abbinamento rischia di precludervi il piacere di provarne uno (quasi) perfetto! Il pesce sa proprio di estate, e allora accompagniamo questi involtini di pesce spada con una birra altrettanto “estiva”, fresca e beverina, che fornisca quella sorta di gusto citrico che ben si sposa con la carne grassa del pesce e con il sapore dei pistacchi. E pensando all’estate, mi viene in mente anche un altro tipo di birra, che affonda le radici nella terra, il cui carattere “rustico” ben lo immagino sposarsi con i piatti del mare.

x

Check Also

porter-vs-stout-sfida-birramoriamoci

Porter VS Stout: sfida all’ultimo morso

Porter VS Stout e un obiettivo: determinare quale delle due birre sta meglio in abbinamento ...