il mastio rifle

Birrificio Il Mastio Rifle American IPA

Il Mastio Rifle è una birra “cecchina”: punta dritto al cuore del consumatore di luppoli e va a segno con un colpo secco.

Il Mastio Rifle è una birra in stile American IPA prodotta dal Birrificio il Mastio di Urbisaglia (MC). La volta scorsa avevo assaggiato Abbadia Chiara, una Belgian Ale. Qui si cambia completamente registro. Si tratta di una ricetta ispirata alle luppolature americane, con l’intenso agrumato dei luppoli statunitensi esaltato al massimo dalla luppolatura a freddo (dry-hopping). Il suo palmares è niente male: oro al Brussels Beer Challenge 2014 (categoria “Pale Ale & Amber Ale”); argento al Barcelona Beer Challenge 2017 (categoria American Pale Ale). Tra le competizioni nazionali si aggiudica due bronzi nel 2014, in occasione del Campionato Italiano Miglior Birra di Parma 2014 (categoria “Chiare”) e del Premio Cerevisia (categoria Alta Fermentazione Italia Centro).

Il birrificio la consiglia in abbinamento ad antipasti, primi piatti con verdure amare o asparagi, carni dai sapori forti, oppure a fine pasto servita con fragole e glassa di aceto balsamico.

 

Bottiglia da 33 cl, 5.5% abv, lotto 461620.

Schiuma

Generosa, fine e compatta, di colore albume e aspetto cremoso; resistenza immortale.

Colore

Ambrato luminoso con sfumature ramate; aspetto opalescente e copiosa frizzantezza.

Aroma

Aroma pulito, concentrato e piuttosto intenso. L’imprinting è quello di un’esplosione di profumi, nei quali si palesa l’origine statunitense. C’è tutto il carattere estroverso dei luppoli della West Coast, agrumati al punto da essere quasi sfrontati. In testa c’è il curaçao. Il corpo sposta l’accento sui malti, assumendo tinte più morbide e golose: caramello, biscotto gelato, frollino, miele di acacia. Il cuore richiama in causa gli agrumi, saltellando da quelli mediterranei a quelli leggermente più esotici (pompelmo). Gradevole.

Gusto

In bocca esplode l’amaro, fino a questo momento rimasto poco più di uno stuzzicante vedo-non vedo. E’ un amaro estroverso, aggressivo, quasi graffiante. E’ un amaro che esaspera il sapore agrumato dei luppoli a stelle e strisce (pompelmo, curaçao) arricchendone il profilo gustativo con suggestioni resinose ed erbacee. L’amaro vince, insomma. Ma è bene chiarire una cosa: non risulta mai eccessivo. Il Mastio Rifle è un prodigio di equilibri gustativi. Il suo amaro sembra quasi trascendere, con un piede oltre il limite dell’accettabile. Limite che non varcherà mai. Si ferma al confine, esattamente fin dove si spinge il piacere di bere. Il bouquet gustativo si compone quasi interamente di sensazioni fruttate (arancia, pompelmo, curaçao, pesca a pasta gialla). Le uniche divagazioni ammesse sono quelle maltate e parzialmente caramellate (pane, caramello, zucchero, frollino) e un parziale richiamo di resina. Carbonata, di corpo medio e mouthfeel pungente. Lunghissimo retrogusto amaro (pompelmo), retrolfatto che lascia intravedere l’alcol (curaçao). Potente.

Birra forte, intensa, di carattere. Le piace mettersi in gioco, spingendosi sempre fino al limite. Aromi freschi e vivaci, gusto pieno ma che non ne compromette la beverinità. Il Mastio Rifle vince (e convince).

Conoscevi il Birrificio Il Mastio? Hai mai assaggiato la sua Il Mastio Rifle?

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.9
Sending
User Review
0 (0 votes)
x

Check Also

mc77-ape-regina-belgian-blond-ale

MC-77 Ape Regina Blonde Ale al miele

Ape Regina è una Belgian Blond Ale aromatizzata con miele di Acacia. Ape Regina, nomen ...