fraoch heather ale williams bros

Fraoch Heather Ale Williams Bros Brewing

Fraoch Heather Ale è il gruit del terzo millennio prodotto dalla William Bros Brewing.

Quando sono stato per la prima volta in Scozia mi avevano spiegato che il Fraoch fosse una bevanda tipica del luogo. Si dice fosse prodotta già nel lontano 2000 a.C.. In realtà questa bevanda alcolica a base di erica (heather), pianta tipica delle pianure scozzesi, è ormai in declino e non è più così facile da reperire. Questa Fraoch Heather Ale è forse l’unico esemplare esistente in commercio, prodotta sulla base di una ricetta del 17esimo secolo. E’ prodotta dalla Williams Bros Brewing e si tratta di una sorta di Gruit. Con questo termine si indicano tutte quelle birre prodotte con una mistura di erbe e spezie amaricanti in sostituzione del luppolo. Era la birra prima della scoperta del luppolo. Ancora oggi, nonostante l’ampia diffusione del verde cono, esistono birrifici che si cimentano in questa antica pratica. “Leann Fraoch” in gaelico significa proprio Heather Ale.

Si dice che la ricetta fu trovata da una donna nel lontano 1986.

Fu lei a entrare di prepotenza nel negozio per homebrewing della famiglia Williams. Sulla base di quella ricetta i fratelli Bruce e Scott Williams iniziarono a fare birra, perfezionandola di volta in volta fino ad arrivare al lancio commerciale nel 1988. Fraoch è divenuta non solo la birra di bandiera del birrificio ma anche la sua vincita al lotto, consentendo l’ingrandimento dell’impianto e lo spostamento in uno stabilimento più grande in Alloa nel 2004. E assaggiamoli, questi 4000 anni di storia birraria scozzese!

In ricetta: malto d’orzo, Cara e frumento maltato; luppolo First Gold; spezie a più non posso (erica, mirto di palude, zenzero).

Bottiglia da 50 cl, 5% abv, lotto 06061726.

Schiuma

Un paio di dita scarse per una schiuma che è però persistente e aderente; trama fine, aspetto cremoso e colore ocra.

Colore

Delicato ambrato con riflessi aranciati; aspetto perfettamente limpido.

Aroma

Il bouquet olfattivo si apre all’insegna delle spezie, erbaceo e floreale assieme. Proviamo a vederci chiaro affondando le narici nel bicchiere. La nota di testa è proprio quella dell’erica. Il corpo si sposta invece sul fronte maltoso, dove si rinvengono labili tracce di pane, frollino, miele, mollica di pane ammollata in acqua. Non manca una suggestione floreale di fiori di campo, molto vicina al miele millefiori. Il cuore è di lieve zenzero. Non c’è grande intensità aromatica. Focalizzata.

Gusto

La prima sorsata è decisamente migliore di quanto il percorso olfattivo potesse fare immaginare. Bollicine quasi assenti, corpo da medio a pieno e mouthfeel consistente, rotondo, sintomatico di una robusta presenza maltosa. E’ difatti lei a dominare la scena in bocca. A dire la verità si inizia sul filo dell’acquosità, con note di scorzetta d’agrumi (arancia) e polpa di mandarino. Dopodiché tocca a crosta di pane, cracker, miele di arancio. A deglutizione avvenuta si rinvengono le spezie precedentemente avvistate: erica e mirto. Retrolfatto di amaro alle erbe, retrogusto di crosta di pane e zenzero. Semplice.

Fraoch Heather Ale è una birra pensata per il largo consumo, lontana dagli estremismi del gruit primordiale e sicuramente da qualsiasi eccesso speziato.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.2
Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

calix-niger-birrificio-dei-castelli-chocolate-stout

Calix Niger Chocolate Stout Birrificio dei Castelli

Calix Niger del Birrificio dei Castelli è una birra di colore scuro, suadente come il ...