corrosipa il mastio

CorrosIPA American IPA Birrificio Il Mastio

CorrosIPA è una birra talmente luppolata da rischiare la corrosione.

Su CorrosIPA vige il mistero: IPA sta per India Pale Ale o Italian Pale Ale? Sulla duplice interpretazione dell’acronimo ci scherza su il Birrificio Il Mastio. Ma siccome tra i due litiganti il terzo gode questa birra è di fatto una American IPA. La generosa luppolatura statunitense è infatti la sua peculiarità e ciò che la rende pericolosamente amara, virile, corrosiva appunto. La passione del birrificio per le birre americane era già palese con la American Pale Ale (Rifle) e la American Amber Ale (Road 77). Qui, però, abbiamo una birra volutamente luppolo-centrica, che poco ha a spartire col gusto “accomodante” delle birre precedenti. Recente la medaglia d’oro al Barcelona Beer Challenge 2017.

Il birrificio la consiglia con: hamburger con bacon, piatti leggermente piccanti e grassi.

Bottiglia da 33 cl, 6.5% abv, lotto 721642.

Schiuma

Generosa, a trama mista, di colore beige e aspetto pannoso; incredibilmente persistente e aderente.

Colore

Ambrato carico con sfumature ramate; aspetto opalescente.

Aroma

Il bouquet olfattivo si apre a metà strada tra i malti caramellati e i luppoli resinosi. C’è un avvincente spalla-a-spalla tra i due elementi, incontro destinato a chiudersi con un abbraccio fraterno. In testa c’è il caramello (Twix). Il corpo continua sul filone “dolce”: zucchero candito, pasta frolla, biscotto e arancia candita. Nel frattempo va facendosi più intensa la nota resinosa di sottofondo, galvanizzata da un po’ di arancia e da tanto pompelmo. Equilibrata.

Gusto

E’ in bocca che questa CorrosIPA manifesta appieno il suo potenziale, scaricando addosso al consumatore tutta la sua amara ondata ondata di luppoli mista a scorza d’arancia. Ne viene fuori una birra molto intensa, rinfrescante e sfacciatamente amara, capace di arrivare dirtta al cuore del consumatore. I descrittori non sono tanti ma quelli presenti sono intensi e ben definiti. Da un lato c’è il maltato, dall’altra il luppolato. A differenza dell’aroma prevale il secondo con, le sue vivaci note di resina ed erba, le stesse che pizzicano ripetutamente l’arco palatale. Suo anche l’apporto fruttato, citrico (pompelmo e buccia d’arancia). Il contributo dei malti si limita a leggero caramello, frollino e zucchero candito. Carbonazione accentuata, corpo da medio a pieno e mouthfeel avvolgente. Chiusura secca, con lo strascico di agrumi a levare via le ultime tracce di zuccheri. Lunghissimo retrogusto aspro e retrolfatto di Curaçao (liquore). Corrosiva.

Ci sono cose che solo un amante del luppolo può bere. Questo (non) è il caso di CorrosIPA, che fa del luppolo il suo perno, ma che tuttavia non rinuncia all’equilibrio. Ne risulta una birra molto  più facile da bere di tante altre sue colleghe straluppolate.

Hai assaggiato anche tu la CorrosIPA? Cosa ne pensi del Birrificio Il Mastio?

x

Check Also

calabrifornia birra bellazzi

Calabrifornia California Common Birra Bellazzi

Calabrifornia è una birra che ammicca alla California ma parla Calabrese. A renderla speciale è l’impiego ...