malvagia-italian-grape-ale-birrificio-brewnerd

BrewNerd Malvagia Italian Grape Ale

BrewNerd Malvagia Italian Grape Ale è un omaggio al mondo del vino, presente nel 20% di mosto d’uve Malvasia.

Ogni Italian Grape Ale rappresenta un momento d’incontro tra vino e birra e BrewNerd Malvagia non fa eccezione. L’anello di collegamento è costituito dal mosto d’uva Malvasia, impiegato nella misura del 20%. Il tutto arricchito dal luppolo Citra.

Il birrificio ne riconosce la versatilità e in sede di abbinamenti col cibo suggerisce di farsi tentare.

Bottiglia da 33 cl, 6.7% ABV, lotto 6/19.

Aspetto

L’eredità del vino si rinviene nell’aspetto elegante e nel carattere effervescente, con le bollicine in rapida ascesa. Colore oro carico con sfumature dorate, aspetto limpido. La schiuma è presente alla mescita, ha buona persistenza e, una volta addensata, assume aspetto e colore pannosi. 

Aroma

Freschezza, irresistibile freschezza. Merito del mosto d’uva, che apporta note fruttate di uva a bacca bianca, uva spina, ribes nero e pianta di pomodoro. Meno convincenti gli aromi di lettiera del gatto. Alla base una carezza di cereali tra i quali si scorgono farina, brioche. Elementi agresti quali fieno e frolla, fiori di campo, fiori di ibisco e dente di leone a incorniciare. E qui entra in gioco il luppolo, citrico di arancia ma divagazioni di frutta a pasta arancio in generale (nettarine, cantalupo).

Gusto

Corpo medio, carbonazione elevata, sensazione tattile avvolgente. In bocca accade il miracolo delle migliori IGA: l’omaggio al vino raggiunge l’acme ma si conclude con la vittoria della birra. Del resto stiamo parlando di birra ed è giusto che rimanga tale. Gusto e aroma allineati. Base di cereali, più intensi rispetto al naso, con note di pane e frollino, brioche e pasta frolla. Poi arriva la frutta, sempre a base arancio (arancia ma anche mandarino, pesche e cantalupo). Tuttavia è il bianco il colore dominante: uva, uva spina, ribes nero. Finale reso rinfrescante dal mosto di Malvasia e leggermente amaro per via dell’apporto tannico, ma non astringente. Retrolfatto di Malvasia, retrogusto di arancia.

BrewNerd Malvagia: conclusioni

C’è poco da dire: BrewNerd Malvagia è un’ottima birra. L’intenzione era elevare la “semplice” bevanda di Cerere a surrogato del nobile succo d’uva e ci riesce. Questa IGA omaggia la tradizione vitivinicola italiana senza dimenticare le proprie origini popolari.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.9
Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

birra-bellazzi-anima-pils

Anima Pils Italian Pils Birra Bellazzi

Anima Pils è una Pilsner boema, resa moderna da un dry hopping di luppolo Celeia. ...