troll-saison-dau-birramoriamoci

Birrificio Troll Dau Belgian Saison Dau

Birrificio Troll e la sua Saison Dau, una birra d’ispirazione belga estremamente beverina. Gentile, profumata e abbondantemente speziata.

Momento di debutti per il blog. Lo facciamo presentando una nuova birra, la Saison Dau. Per la prima volta ho il piacere di ospitare tra queste pagine il Birrificio Troll, (anche brewpub) provincia di Cuneo. Situato nel cuore della montagna, circondato da un’atmosfera incantevole ed un’aria incontaminata, si ispira al magico mondo delle fiabe (il Troll è una figura mitologia che popola le foreste, spesso protagonista delle opere fantasy). La Dau è una Saison d’ispirazione belga, abbondantemente speziata (non uno ma ben due tipi di pepe, anice, zenzero, coriandolo secondo RateBeer e, si vocifera, anche una pianta segreta del cuneese secondo Artigianbeer). In ricetta è prevista segale e l’aggiunta del tedesco Mittelfruh a fine bollitura (dry hopping?).
Bottiglia da 75 cl, 3,9% abv.

Colore

Bello l’aspetto, con un colore oro carico, intenso, dai riflessi dorati. L’aspetto è leggermente opalescente, la frizzantezza accentuata.

Schiuma

Elegante schiuma, che forma un cappello maestoso a grana fine, dall’aspetto pannoso, bianchissimo, di buona persistenza ed eccezionale aderenza al bicchiere.

Aroma

Impatto olfattivo che sorprende per l’ottimo livello di morbidezza, accompagnato dolcemente per mano da qualche “sfiziosa” nota citrica. In evidenza il profilo maltato, goloso, invitante, a tratti croccante: pane, tanto pane (crosta), ma anche cereali e miele millefiori. Una delicata carezza floreale che ricorda l’aroma di camomilla (margherita e garofano), aggraziata dal fruttato con note di ananas, banana, arancia (leggera scorzetta ma soprattutto polpa), mandarino, marmellata d’albicocche. Ottimo poi il contributo speziato offerto dal lievito, gentile, non pungente ma solleticante, con pepe, chiodi di garofano e anice stellato.

Gusto

Il percorso gustativo lascia emergere immediatamente una discreta carbonazione ed un’abbondante profilo watery, che rende scorrevole l’intera bevuta. L’ingresso è leggero ma tondeggiante, seguito da passaggio abbondantemente minerale. E’ solo nel finale, precisamente da metà corsa in poi che la birra, fino a questo momento scorrevolissima ma piuttosto piatta, lascia sbocciare il suo bouquet gustativo

Al pari dell’aroma, anche al gusto l’inizio è dominato dal malto e da note di pane (qui anche mollica), cereali e miele millefiori, mentre solo nel seguito emerge il profilo fruttato. Corpo leggero, carbonazione medio/bassa. Retrogusto caratterizzato da un buon livello di asprezza, con note di limone e scorza d’arancia, rinfrescanti e dissetanti. Amaro debole, speziato piuttosto che luppolato, dove è evidente l’impiego di pepe.

Birrificio Troll Dau: conclusioni.

La freschezza è la sensazione principale ma purtroppo, complice l’abbondante presenza watery, il gusto delude un po’. Al contrario, regala gioie agli amanti dei profumi. Lo speziato è evidente. Manca quel tocco rustico che la renderebbe meno aggraziata e più “campagnola”. Saison Dau mostra un interessante savoir faire alle spalle. Speriamo presto di provare nuove bottiglie dal Birrificio Troll.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.5
Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

calix-niger-birrificio-dei-castelli-chocolate-stout

Calix Niger Chocolate Stout Birrificio dei Castelli

Calix Niger del Birrificio dei Castelli è una birra di colore scuro, suadente come il ...