birrificio-interno-7-bruges-belgian-amber-ale

Birrificio Interno 7 Bruges Belgian Red Ale

Bruges del Birrificio Interno 7 è una Belgian Red Ale che glorifica il lievito belga e il suo simposio di frutta e spezie, su piedistallo di malti caramello.

Debutta sul blog il Birrificio Interno 7 di Terrassa Padovana in provincia di Padova. Una realtà giovane ma caparbia, che vanta nella manovalanza un birraio con un trascorso in Cr/Ak. La qui presente Bruges è classificata come Belgian Red Ale. La descrizione è simile a quella di una American Amber Ale ma rivista nel ceppo di lievito utilizzato, di origine belga, che colloca sul binario caramello-agrumi una carrozza ruspante, ricca di spezie ed esteri. 

Bottiglia da 33 cl, 7% ABV, lotto 32/19.

Aspetto

Promessa descrittiva mantenuta dall’aspetto. Birra di colore ramato con riflessi ambra, aspetto limpido. Schiume pannosa, fine, persistente con tanto di merletti di Bruxelles colore beige.

Aroma

Perdonami la sinestesia: c’è profumo di dolce. Ricca base di panificato, denso di mollica ma anche di fragrante crosta, un po’ di frolla e addirittura uno scampolo di merendina (Kinder Delice). Copertura ancora più golosa, nella forma di canditi (arancia, zucchero) e soprattutto miele di castagno. La base dei malti si colora anche di tinte caramello, con cenni di biscotto gelato, scone (dolce inglese) e suggestioni tostate (brownie, radice di liquirizia, nocciola gelato, frappè al cioccolato). Ai margini dell’ampio ventaglio aromatico si collocano note floreali (zagara, tiglio) e spezie, nella forma di bacche di Timut.

Gusto

Corpo da medio a pieno, carbonazione medio/alta, sensazione tattile pacioccona, cremosa. Il sorso è appagante, grazie a tendenza dolce e tracotanza di zuccheri. La fragranza dei malti aggiunge piacere, meglio di quanto abbia fatto al naso. Crosta di pane e biscotto, da quello gelato al frollino, con farcitura di caramello e topping di miele, stavolta di eucalipto. C’è infatti un retronasale semi-balsamico, che nel mix di malti tostati si circoscrive alla liquirizia. Le tostature rimangono le stesse: nocciola, brownie e cenni di cioccolato alla menta.

Finisce morbida e zuccherina, pur non appiccicosa, con l’alcol impercettibile in termini di tepore ma denso di sensazioni mielate e caramellate, come di liquore alle mandorle (Amaretto). Secca quanto basta grazie anche all’apporto speziato/pepato. Frutta rossa marginale ma presente: prugne, uvetta, susine.

Interno 7 Bruges: conclusioni

Bruges riesce nel suo intento e, senza addentrarsi troppo nel mondo delle tradizioni belghe, ne tira fuori un omaggio rappresentativo. Complimenti al Birrificio Interno 7 per l’audace interpretazione. Buona la prima.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.9
Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

draco's-cave-mc-cherry-irish-red-ale

Mc Cherry Draco’s Cave Irish Red Ale Barrel aged

Mc Cherry è una Irish Red Ale elevata in botti di rovere per 9 mesi ...