ghironda-ghirò

Birrificio della Ghironda Ghirò Pils 17/03

Ghirò Pils 17/03 è la birra in stile Pilsner prodotta dal giovane birrificio itinerante di Trezzo dell’Adda, il Birrificio della Ghironda.

Nasce nel 2012 a Trezzo dell’Adda (MI) la beer firm Ghironda. Un birrificio itinerante, ispirato dall’omonimo strumento musicale che, assieme alla birra, rappresenta la principale passione dei birrai, Paolo e Salvatore. Nome inusuale quello della Pilsner della casa, la Ghironda Ghirò 17/03, che ricorda tanto l’omonima saga fantasy andata in onda sulla tv nell’ultima decade del secolo scorso (fanta-Ghirò). Le birre sono attualmente prodotte presso gli impianti del Birrificio BAdeF.
Bottiglia da 50 cl, 4,8% abv.

Colore

Oro carico tendente al giallo, con riflessi ramati. Corpo opalescente, con fermentazione interna piuttosto nascosta ma ben visibile in controluce, copiosa e frizzante.

Schiuma

Eccezionale cappello di schiuma, maestosa e dall’aspetto regale: trama a grana finissima, estremamente compatta, molto invitante, cremosa e golosa al punto da far venire voglia di assaggiarla col dito. A farle da cornice un bellissimo colore bianco vivido. Media persistenza, ottima aderenza al bicchiere.

Aroma

Ipatto olfattivo di intensità medio/alta, di cui si apprezza soprattutto la morbidezza ed il relativo grado di pulizia. La morbidezza è ovviamente sinonimo di malti, soprattutto chiari (pale e affini), con note di crosta e mollica di pane, cereali, miele millefiori, mandorla dolce, una leggera speziatura pepata più in sottofondo. Completano le note fruttate, fresche, in parte arricchite da un principio watery e mineale: frutta esotica (melone retato, banana) e soprattutto agrumi (punta di lime, scorzetta d’arancia), pesca a pasta gialla. Il luppolo, inizialmente timido, emerge appena la birra si apre, rivelando la pungenza erbacea e a tratti balsamica (sembra Saaz), unita ad un odore di bosco ed erba umida.

Gusto

Imbocco tondeggiante, passaggio consistente attraversato da una vena watery appena percettibile, tanto quanto basta per apprezzarne la capacità di beva, ingoio semplice e scorrevole, anche qui in parte watery, dove torna l’avvolgente morbidezza dei malti percepita al naso. Leggermente carbonata, dalla buona persistenza amarostica per intensità e di ottima durata, capace di allontanare in un lento crescendo la precedente avvolgenza maltata, regalando prima freschezza e poi quella secchezza necessarie a dissetare come si deve. Anche al gusto prevale la componente maltata, seppur non proprio fragrante, con tanto pane (sia crosta che mollica), miele e cereali, leggero caramello nel retrogusto, biscotto. Sul fruttato, leggermente in secondo piano, meno evidente rispetto all’aroma, ci sono note di polpa d’arancia, lime, pesca.

Ghirò è una Pilsner dalla grande beverinità, personalizzata con un tocco di miele. Ottimo l’aroma, meno intrigante il gusto. Il delicato equilibrio giocato tra fragranza dei malti ed eleganza dei luppoli mette a dura prova le birre appartenenti a questo stile ma il birrificio Ghironda sembra essere sulla buona strada.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.2
Sending
User Review
0 (0 votes)
x

Check Also

to-ol-garden-of-eden-ipa

To Ol Garden of Eden India Pale Ale

To Ol Garden of Eden è un”succo di frutta”: in ricetta ci sono albicocche, guava, ...