birrificio-degli-arimanni-la-garba-pale-ale

Birrificio degli Arimanni La Garba Strong Bitter

Birrificio degli Arimanni La Garba è una Pale Ale che omaggia la Valsugana.

Da qui Messere si domina la valle: è il perfetto incipit per la recensione di questa birra, Birrificio degli Arimanni La Garba. Una birra che racconta il territorio, attraverso il nome e l’etichetta. Quest’ultima dipinge il Monte Lefre, con l’imponente Castel Ivano che dall’alto della sua posizione domina l’intera Valsugana.

Qui sono state rinvenute trincee della Grande Guerra, confermando il ruolo strategico di questo avamposto. Eppure in mezzo alla guerra si districano sentieri che sconfinano dalla realtà ed entrano in una dimensione magica, inoltrandosi nelle leggende che affondano le radici nella tradizione popolare.

Indicata come Pale Ale, Birrificio degli Arimanni La Garba è ispirata alle Strong Bitter inglesi. Il birrificio la consiglia in abbinamento a: carni alla brace o alla griglia, salumi, salmone, formaggi vari (Trentingrana, Parmigiano Reggiano, gorgonzola e formaggi d’alpeggio), crostata di frutta a base di frutti bosco.

Bottiglia da 33 cl, 5.9% ABV, lotto 0919.

Aspetto

Colore aranciato carico, velato, con un bel cappello di schiuma fine e compatta, pannosa, colore bianco albume.

Aroma

Il naso è l’essenza della semplicità, con pochi ma ben assestati descrittori. Il profilo olfattivo percorre due binari, quello dei malti e quello della frutta, destinati a incontrarsi nel corso della bevuta. C’è un ex equo tra le parti. Il maltato ha cromatura chiara e ricorda un leggero panificato, i cereali in genere, la brioche, la cialda del gelato, accenni di caramella mou.

Il fruttato è delicato, comunque di frutta in polpa, con sentori di arancia dolce, nettarine, melone retato. In mezzo si colloca il miele d’arancio, mentre fa da cornice il delicato floreale che ricorda la camomilla.

Gusto

Corpo medio, carbonazione media, sensazione tattile decisamente morbida e piacevole, avvolgente. In bocca dominano i malti, che assieme alla sensazione tattile conferiscono un ampio bouquet gustativo che rasenta i livelli della fragranza da crosta di pane. Cereale, tanta brioch, un po’ di pane e forse una punta di caramello.

Non si fa in tempo ad assuefarsi alla presenza dolce che lentamente si insinua un sottile ma vibrante amaro, condotto alla conquista del palato dalla nota agrumata (arancia) ma diversificato dalla presenza di sfumature erbacee e speziate. Il profilo della birra ha un ingresso marcatamente dolce, un seguito che lentamente sbiadisce e un finale amaro, erbaceo e speziato con una traccia di agrumi, sottile ma prolungato.

Retrolfatto ancora una volta floreale, stavolta più riconducibile ai fiori di campo. Riscaldandosi lascia emergere qualche allusione all’alcol, rinvenibile nelle sfumature di frutta secca (mandorla, anche in nocciolo).

Birrificio degli Arimanni La Garba: conclusioni.

Birrificio degli Arimanni La Garba è una birra di pregevole fattura, che senza voli pindarici riesce ad accompagnare il consumatore lungo un percorso di gusto. Il suo principale pregio è quello di giostrare tra malti e luppoli senza lasciare che nessuno domini la bevuta. Ma soprattutto mascherando pericolosamente bene l’alcol.

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.7
Sending
User Review
0 (0 votes)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

calix-niger-birrificio-dei-castelli-chocolate-stout

Calix Niger Chocolate Stout Birrificio dei Castelli

Calix Niger del Birrificio dei Castelli è una birra di colore scuro, suadente come il ...