birranova-abboccata-strong-ale

Birranova Abboccata English Strong Ale

Birranova Abboccata è una English Strong Ale che fa cadere gli uomini ai suoi piedi.

Abboccata è una delle ottime creature di Donato Di Palma, birraio del birrificio pugliese Birranova. Si tratta di una birra in stile English Strong Ale, concepita dunque per momenti a tu-per-tu con la birra, in pura intimità birraria. Il nome ne anticipa la tendenza dolce, mentre i riconoscimenti – tra i più recenti argento e bronzo a Birra dell’Anno rispettivamente 2014 e 2012 – anticipano che sarà un bel bere. E allora, senza ulteriori indugi, stappiamo.

Bottiglia da 33 cl, 6.5% ABV, lotto 18 139.

birranova-abboccata-strong-ale-recensione

Aspetto

Schiuma fine e compatta, di colore beige e consistenza cremosa, di media persistenza e debole aderenza alle pareti. Il colore è vivido e luminoso, di aspetto limpido, con riflessi color rubino.

Aroma

Il percorso olfattivo inizia all’insegna della “dolcezza”, con note alcoliche di sottofondo a fare da cassa di risonanza. Caramello, miele di melata, crosta di pane e panzenzero aprono le danze. Dopodiché inizia la rapida escursione di descrittori, tra i quali si distinguono biscotto gelato al cacao e caffè in polvere, suggestioni di fave di cacao. Gli alcoli superiori separano la testa dal corpo, dove si rinvengono delicate ossidazioni (sherry) e tanta frutta rossa (prugne, uva fragola) anche sotto spirito (ciliegie, amarene). Suggestioni di botaniche da liquore alle erbe (anice, alloro). Il cuore richiama le tostature, ricordando il pane tostato. Con l’innalzarsi della temperatura tira fuori anche un accenno di Marsala, ricordando molto l’umami della salsa Worcester. Birra complessa, elegante ma sobria.

Gusto

Corpo medio, mouthfeel morbido e scorrevole a spezzoni, carbonazione quasi nulla. In bocca conferma l’impressione maturata al naso, con la voluttuosa dolcezza a pervadere la bocca. Decisa l’impronta alcolica, presente quanto basta per elevare il tutto senza appesantire la bevuta. Caramello e frutta rossa fanno da traino, l’alcol rimane dietro le quinte. A seguire crosta di pane e sherry, rispettivamente di intensità minore e maggiore rispetto al naso). Retrogusto tostato di nocciole “verdi”, poco mature, e leggera amarezza che ricorda un avocado acerbo. I luppoli ci sono ma non si vedono, limitandosi a un apporto vagamente erbaceo. Note di prugna, nespole, datteri, nocciole, sono pronte a dare il loro ossequio a una birra dal grande carattere, che non ha bisogno di alzare la voce per farsi rispettare. Warming nascosto e beva notevole nonostante l’alcol.

Questa birra regala calorose emozioni senza alzare il gomito e, fedele alla scuola inglese, contiene tanto in (relativamente) poco. Che dire, Abboccata è davvero un bel bere!

Vuoi assaggiare anche tu la Birranova Abboccata? Acquistala su Amazon!

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
4.1
Sending
User Review
0 (0 votes)
x

Check Also

mc77-ape-regina-belgian-blond-ale

MC-77 Ape Regina Blonde Ale al miele

Ape Regina è una Belgian Blond Ale aromatizzata con miele di Acacia. Ape Regina, nomen ...