birra-del-borgo-reale-extra

Birra del Borgo ReAle Extra

Variante super luppolata della ricetta base, ReAle Extra di Birra del Borgo unisce le caratteristiche dei luppoli americani a un dolce corpo maltoso.

Prima Classificata nella categoria “Birre ad alta fermentazione superiori ai 14 Plato” al concorso Birra dell’anno nel 2007 e nel 2008, medaglia di bronzo nella categoria “Stile americano” all’Australian international beer awards 2012, perfino un terzo posto come migliore birra italiana nel 2010 secondo RateBeer. Che dire, la ReAle Extra di Birra del Borgo ha un ottimo biglietto da visita. Si tratta di una variante della classica ReAle, rispetto alla quale cambiano i luppoli utilizzati (americani, Chinook e Warrior), ma soprattutto la loro quantità (ben tre volte superiore!).
Bottiglia da 33 cl, 6,4% abv.

Colore

Affascinante il colore, tipico dello stile ma caratterizzato da una luce propria che lo rende particolare. Ambra, profondo, leggermente velato, con riflessi ramati. Il corpo è abbastanza opalescente, la fermentazione interna lenta ma abbondante.

Schiuma

Immediatamente alta e densa appena versata nel bicchiere. La trama è estremamente fine e compatta, colore ocra, per un risultato che la rende golosa e invitante già alla vista. Buona persistenza, eccezionale aderenza al bicchiere.

Aroma

Ottimo l’impatto olfattivo, fresco e tipicamente fruttato, ma arricchito da una vena speziata e da un amaro più tipicamente riconducibile all’essenza del luppolo, piuttosto che alle sue note agrumate. Tanta frutta, dicevamo, soprattutto quella tropicale (ananas e pompelmo principalmente, ma anche papaya e melograno). Non manca il contributo agrumato di arance (scorza e polpa) e mandarini, con un finale più morbido che ricorda la confettura d’albicocche. Infine, frutta e zucchero canditi. Il luppolo ha sentori delicatamente resinosi, mentre la parte maltata arriva nel finale, regalando maggiore morbidezza: pane, accentuato miele di acacia, e tanto caramello.

Gusto

Ingresso pieno e rotondo. Passaggio appena watery all’inizio e poi più consistente. Deglutizione decisamente corposa ma lontana dall’avvolgenza che contraddistingue altre birre dal profilo più marmellatoso. Qui, invece, prevale la secchezza del luppolo che, non astringente né asciutto, senza tagli netti è capace di ripulire la bocca da cima a fondo, regalandole un retrogusto piacevolmente amaricante e agrumato (scorza d’arancia). Buona la carbonazione. Rispetto all’aroma, al gusto l’incipit è fornito dal malto, con note di caramello (tostato e quasi bruciacchiato) e frutta secca (nocciole tostate), per un seguito spiccatamente fruttato (torna la frutta tropicale con note di ananas e pompelmo), melograno. Notevole anche il contributo speziato del lievito (pepe).

IPA e stelle e strisce tra le migliori sinora provate. Lontana da tante sue simili, ruffiane e piacione, regala travolgenti sferzate di amaro. La ReAle Extra possiede una grande qualità: equilibrio. Coniuga perfettamente spinta amara e morbida dolcezza maltosa, risultando amabile anche per i non “addetti al settore”. Dici niente!

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.7
Sending
User Review
0 (0 votes)
x

Check Also

pohjala-cherry-banger

Pohjala Cherry Banger Imperial Stout

Pohjala Cherry Banger è una Imperial Stout arricchita da ciliegie, cioccolato e baccelli di vaniglia. ...