bella blonde hilltop brewery

Bella Blonde Blonde Ale Hilltop Brewery

Bella Blonde di Hilltop Brewery è una birra concepita con un solo scopo: dissetare.

Bella Blonde è un ibrido tra una Lager (bassa fermentazione) e una Ale (alta fermentazione). A creare questo ibrido è stato Hilltop Brewery, lo stesso di cui ho recentemente assaggiato La Calandrina (Hoppy Saison), Gallagher Stout (Irish Stout) e Hop Hill (American IPA). A dire la verità, come suggerisce il nome, si tratta di una birra in stile Blonde Ale, immaginata da Conor Gallagher-Deeks (il birraio) come una birra chiara per dissetare. La componente Lager è quella dei malti e luppoli tedeschi, mentre al lievito il compito di aggiungere la controparte da alta fermentazione.

Bottiglia da 33 cl, 6.5% abv, lotto 16046.

Il birrificio la consiglia in abbinamento a: formaggi erborinati o fritture di mare.

Schiuma

Alta un paio di diti e a trama fine con qualche bollicina di medie dimensioni; colore e aspetto pannosi, persistente e aderente.

Colore

Oro antico con riflessi dorati; aspetto quasi limpido e copiosa frizzantezza.

Aroma

Naso vivace dove si incontrano profumi anche molto diversi fra loro. Le famiglie aromatiche sono il fruttato, l’erbaceo, il maltato e lo speziato, per un bouquet olfattivo di rara eleganza. Il tutto avvalorato da felice intensità. La nota di testa è erbacea, memoria di una Pilsner. Il corpo vira sul maltato, spostando il baricentro sul fronte dolce. Ci sono pane, frollino, cereali e miele di acacia. A dire la verità si rinviene anche una sottile traccia di grano. Una traccia rustica (fieno, spezie, sughero) e un’altra alcolica (spumante) aggiungono brio. Cuore di frutta in polpa (melone, pesca e albicocca). Micidiale.

Gusto

Bella Blonde tiene fede alle aspettative anche in bocca, rivelandosi oltremodo gustosa. A dare il benvenuto saranno le bollicine. Subito dopo si inizia a godere della sua consistenza palpabile, quasi masticabile: crosta di pane, frollino, pasta frolla, miele di acacia. Alla nota acidula di frumento il compito di aggiungere freschezza. Il tutto incalzato dall’arrivo di fieno e terra, che aggiungono un pizzico di carattere ruspante. Parte sottotono ma va facendosi sempre più chiara l’impronta erbacea. Sarà lei, nel finale, a mondare la bocca da ogni zucchero residuo. Chiusura secca, netta, rinfrescante. Vivace frizzantezza, corpo da medio a pieno, mouthfeel tondo e avvolgente. Retrolfatto di vino liquoroso (Martini), retrogusto amaro dato dal combinato di erba e sughero. Ruspante.

Hilltop Brewery si conferma un cavallo vincente. In questa Bella Blonde c’è tanto, per tutti. Ci sono l’eclettica impronta belga unita alla sobria beverinità della birra tedesca. Tra le due anime sarà la prima a prevalere. Ma tra i due litiganti è sempre il terzo a godere: il consumatore.

Conoscevi già Bella Blonde? Hai assaggiato altre birre della Hilltop Brewery?

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
4
Sending
User Review
0 (0 votes)
x

Check Also

birrificio-vetra-alfa-dunkles-bock

Birrificio Vetra Alfa Dunkles Bock

Vetra Alfa è una Bock scura a tutto malto. Vetra Alfa è la prima birra ...