matteo malacaria matto birraio birramoriamoci

About me: Matteo Malacaria

Matteo Malacaria, autore di Birramoriamoci, dichiara: la mia è una vita in fermento.

Quando mi chiamano esperto arrossisco. Personalmente mi ritengo un appassionato consapevole.

Primavera 2012: inizia la fermentazione.

Il primo amore, è vero, non si scorda mai, e il sottoscritto non fa eccezione. Per sempre indelebile rimarrà il ricordo della primordiale Franziskaner, acquistata al supermercato sotto casa. Quella notte di frizzante passione causò l’imprinting per le bananose Hefeweizen. Da quel momento molte cose sono cambiate, plasmando il mio ideale di birra: di facili costumi, corpo snello e grazia da bassa fermentazione. Ma lo confesso: sono un inguaribile infedele!

Luglio 2012: Birramoriamoci!

E’ un lampo: una freccia di Cupido a forma di birra artigianale mi trafigge, innescando una fermentazione tumultuosa. A quei tempi ero ancora un giovane di prima maturazione; tuttavia sapevo già che quella fermentazione non si sarebbe mai arrestata. E infatti…

13 Gennaio 2013: un amore a prova di Brettanomiceti.

Questo blog vede la luce. Nasce per alimentare una crescente (e incontenibile) passione per la birra artigianale. Voglia di conoscere ma soprattutto condividere. In realtà è solo la “scusa” per mettere domicilio al pub.

Oggi: studio matto e piacevolissimo.

Continuo ad approfondire lo scibile birrario, animato da scimmiesca curiosità e inesauribile sete – con buona consolazione del mio povero fegato.

Domani: in giro per il mondo alla scoperta della birra artigianale.

Sono un viaggiatore seriale e portatore sano del “gene wanderlust“. Viaggio ramingo senza una meta precisa, consapevole che, qualunque sia la destinazione, la birra troverà sempre un modo per venire a me.

Matteo Malacaria: a tutta birra ma non solo.

Classe 1989, Laurea Magistrale in Economia Aziendale e Management. Infatuato di Marketing con predilezione al settore gastronomico. Mi occupo di comunicazione e marketing (storytelling, copywriting, social media marketing, web design, event management, fotografia). Contemporaneamente organizzo viaggi tematici incentrati su birra e cibo. Mi nutro di telefilm e fotografo compulsivamente il cibo. Per non sentirmi in colpa pratico esercizio fisico, conquistando la medaglia d’oro nel sollevamento pesi: forchetta e coltello.

2014: Collaboratore (Calabria) per la Guida alle Birre Slow Food 2015.

2015: Marketing Assistant presso l’azienda alimentare Delizie di Calabria; Marketing Operator presso il birrificio artigianale Thornbridge Brewery; Copywriter e Social Media Manager presso La Tana Public House; corso di degustazione di I livello UnionBirrai.

2016: Autore per i magazine inglesi Oxford Drinker e Beer Matters; Project Manager presso Thornbridge Brewery; Pub Operator presso The Stag’s Head e The Greystones; Giornalista Fermentobirra (Publigiovane editore); Beer Traveler e degustatore MoBi (Movimento Birra); organizzatore del festival birrario Southern Beer Fest.

2017/2018: Il giro del mondo in 373 giorni, zaino in spalla.

2019: Maitre presso The Big B Pub&Pizza; qualifica giudice BJCP e certificato beer sommelier Cicerone.

2020: giudice a Birra dell’Anno 2020; collaboratore (Veneto) per la Guida alle Birre Slow Food 2021.

2021: Autore del libro d’esordio Viaggio al centro della birra.

In corso: Brand Ambassador presso The Drunken Duck – Spaccisti Birrai.

Portfolio

 Southern Beer Festsouthern beer fest logo

 

Event & Digital Manager

Spaccisti Birrai

 

Brand Ambassador

 Thornbridge Brewery (UK)thornbridge logo

 

Project Manager

 Gli Sbronzi Brewpubgli sbronzi logo

 

Web Designer

La Tana Public House la tana public house logo

 

Web Designer, Social Media Manager, Photographer

 Delizie di Calabriadelizie di calabria logo

 

Marketing Executive