almond-22-oak-barley-wine

Almond 22 Oak English Barley Wine

Almond 22 Oak è un Barley Wine prodotto con aggiunta di miele e maturato in botti di quercia.

Il Barley Wine è una birra elegante ed è proprio l’eleganza il punto di forza di questa Almond 22 Oak. La dedica del birraio Jurij Ferri è alla figlia mentre il nome, Oak, ci palesa il passaggio in botte di quercia. Tra gli ingredienti compare il miele, il cui alto contenuto di zuccheri ha la funzione di spedire la gradazione alcolica alle stelle senza appesantire la bevuta.

Il birrificio la consiglia in abbinamento a: panettone, pasticceria secca, creme brule, crema catalana, bavarese alla vaniglia o con un buon sigaro.

Bottiglia da 33 cl, 11.5% ABV, lotto 71/2018.

almond-22-oak-barley-wine-recensione

Aspetto

La schiuma fatica a formarsi sotto il peso dell’alcol, risultando evanescente. Colore mogano con riflessi rubino, scuro abbastanza per impedire di penetrare il bicchiere da parte a parte.

Aroma

Se è vero che l’abito non fa il monaco è altrettanto vero che l’eleganza sta nei dettagli. Ecco, il naso di dettagli è zeppo. Almond 22 Oak presenta un profilo olfattivo in lenta e costante evoluzione. A temperature più basse ci sono caramello, mou, nocciola e biscotto gelato al cacao. Stemperandosi l’opulenza maltata si attenua, lasciando emergere quelle che prima erano solo suggestioni: tostature (caffè, cacao), ossidazioni (Marsala, Sherry), legno (quercia, cuoio) con una sfumatura che ricorda cenere e tabacco. Ovviamente non manca il fruttato, zeppo di frutta scura (prugne, datteri, fichi, uvetta).

Gusto

Corpo pieno, carbonazione pressoché assente, sensazione tattile vellutata, avvolgente, lussuriosa. All’assaggio si forma una patina avvolgente. Immediata l’esplosione etilica, con un tepore che parte in sordina e, una volta raggiunta la bocca dello stomaco, divampa in un suggestivo fuoco di bivacco dentro quella grotta chiamata gola.

L’ingresso è dolce, golosissimo. Oltre a caramello e zuccheri vari si ha l’impressione di mordere un biscotto caramellato (Twix), con un fondo di cioccolato fondente. La consistenza tattile è viscosa, simile alla melassa, e gli zuccheri che rilascia sono una droga per il palato. Per fortuna c’è l’alcol a dare secchezza, che lascia le labbra dolci ma evita il finale stucchevole. Residuo il contributo dei luppoli, eccezion fatta per un vago speziato in sottofondo – ma forse è un altro lascito dell’alcol.

Retrolfatto di amarene sotto spirito, retrogusto in cui si incontrano alcol e tostato, si danno la mano e convolano a nozze dando vita a un matrimonio che ha il sapore del coffee brew. Retrolfatto di frutta scura (prugne, datteri, uva passa).

Almond 22 Oak: conclusioni.

Ottima interpretazione di un Barley Wine inglese, Almond 22 Oak saprà prendere per la gola l’amante della birra ma anche l’esteta in cerca di emozioni. Elegante e impeccabile, priva di sbavature, morbida da far commuovere. Il fine pasto che tutti vorrebbero, da sorseggiare oppure, a seconda della suggestione, da mordere.

Conosci anche tu il birrificio Almond 22? Hai assaggiato la sua Oak?

  • Aspetto
  • Aroma
  • Gusto
3.9
Sending
User Review
0 (0 votes)
x

Check Also

rogue-pumpkinhead-pumpkin-ale

Shipyard Pumpkinhead Pumpkin Beer

Pumpkinhead del birrificio Shipyard è una birra alla zucca speziata con cannella e noce moscata. ...