sputh-beer-day-malto-gradimento

South Beer Day 2013: la birra artigianale punta a Sud

Ritorna South Beer Day, che per l’edizione 2013 ha in serbo scoppiettanti sorprese.

Il South Beer Day è un giorno fondamentale nell’agenda di un appassionato di birra artigianale che vive a Sud. Nel Meridione gli eventi birrari non sono certo all’ordine del giorno. La Puglia, per fortuna, costituisce una buona eccezione alla regola, potendo vantare un eccezionale interesse birrario, l’attivismo dei birrifici regionali e un importante contributo apportato dalle associazioni e dalle comunità di homebrewers locali.

In Calabria, complice la scarsa diffusione della craft beer revolution, sembra ancora tutto molto distante, quasi irrangiungibile…Fuoco sotto cenere, oserei dire, visto che qualcosa anche da queste parti inizia (finalmente!) a muoversi.

Nuove aperture e più birra artigianale per tutti.

Recentissima, come segnalato su Cronache di Birra, l’apertura di un nuovo Hops Live – Grill and Brewery a Vibo Valentia, provincia che, assieme a Reggio Calabria, si candida tra le piazze maggiormente…in fermento! E proprio a Reggio Calabria, nella “solita” location del Malto Gradimento, si terrà anche quest’anno il South Beer Day. L’evento, giunto alla sua seconda edizione, si propone di diventare uno dei principali appuntamenti brassicoli del meridione, nonchè un momento di aggregazione e condivisione con la partecipazione di numerosi birrifici meridionali.

South Beer Day: gli ospiti dell’edizione 2013.

Come per l’anno precedente, la formula dell’edizione 2013 (3 Dicembre) vedrà ospiti 4 birrifici e relativi birrai: Rocca dei Conti (Sicilia), Maltovivo (Campania), B94 (Puglia) e Calabrewers Birrartigianale (Calabria). Inoltre, nientepopodimenoche, la partecipazione di Lorenzo Dabove (Kuaska), divenuto ormai quasi il “padrino” dell’evento, che si occuperà di una degustazione guidata, con un menù composta da quattro portate, ciascuna in abbinamento ad una diversa birra.

Quest’anno, inoltre, la giornata sarà preceduta giorno 2 Dicembre dalla presentazione di un nuovo birrificio calabrese, Calabrewers Birrartigianale appunto, che per l’occasione ufficializzerà la prima bottiglia della suona nuova linea di birre: la Beergamott, prodotta con l’impiego del famoso agrume di cui questo territorio è ricco. Un’importante iniziativa che si muove sulla scia di quelle già avviate altrove, finalizzata a creare un importante legame con la terra per la creazione di prodotti di eccellenza.

Tutto è pronto per celebrare al meglio questo nuovo, entusiasmante evento. Appuntamento al South Beer Day. Non mancare!

2 commenti

  1. Grazie per l’articolo Matteo, ma la Calabria sono anni ormai che è una realtà birraria consolidata nel panorama non solo meridionale ma direi nazionale, altro che sotto la cenere (solo quella dell’etna in questi giorni qui a Reggio). Tu scrivi da poco sul tuo blog e probabilmente non hai seguito questa crescita ma dire che i locali nuovi che stanno nascendo (ai quali naturalmente faccio un grosso in bocca al lupo e ai quali sono pronto a dare sostegno) stanno costruendo la scena mi sembra un po’ riduttivo e sicuramente poco corretto nei confronti di gente come Eraldo Corti, Emanuele Fittipaldi, Giovanni Cacciatore solo per nominartene alcuni, che hanno messo le basi affinché tu nel tuo blog potessi parlare di Kuaska a Reggio 😉 Questa è storia birraria della tua regione non puoi non conoscerla! P.S.: L’associazionismo in Calabria (beer emotion) nasce anni prima dei movimenti pugliesi 😉
    Ci si vede il 3 se sarai dei nostri!

  2. Aspetta: ho detto (scritto) che l’apertura di nuovi locali è indice di crescita. Ma con questo non voglio sminuire assolutamente il lavoro di chi nel settore ci bazzica da un sacco di tempo, con le difficoltà tipiche degli apripista
    Per quanto riguarda il confronto con le realtà pugliesi non è una gara, semplicemente mi sembra una piazza molto prolifica e attualmente in voga, anche sotto il profilo produttivo
    Anyway…pretendo che tu me li faccia conoscere tutti questi ragazzi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

zundert-birra

Zundert birra: un’altra trappista in Olanda

Zundert birra è il secondo birrificio trappista di origine olandese. Zundert birra (si pronuncia ‘Zendert’) ...